Maccheroncini di Campofilone

11 Ago

20130811-110120.jpg

20130811-110059.jpg

20130811-110041.jpg

20130811-110006.jpg

Nelle Marche c’abbiamo talmente tante cose belle (e buone) che “no’ je se la fa più”. Troppa robba, troppo magnà (mangiare), troppe sagre, troppo fritto, troppo mare, troppi vini, troppe colline, troppi monti, troppi parchi, troppo pa’ (pane), troppo, veramente troppo! Una cosa però, ad onor del vero, non è mai “troppa” nelle Marche… i soldi! Quelli non sono troppi. Credo che questo problema sia comune ad altre regioni italiane. Ciò detto veniamo a noi. I maccheroncini.

Allora, oggi finisce la sagra dei Maccheroncini di Campofilone. Per chi volesse andare: corete (correte)!. “Ma dove si tiene questa sagra?” Che bella domanda! La sagra, guardampò, si tiene a Campofilone. Campofilone, o giovanotto, non è la marca dei maccheroncini, ma il luogo in cui essi vengono alla luce.

“Ma che so’ i maccheroncini”? I maccheroncini, o baldo giovine, sono una robba che tu nemmeno te la pensi. “Per questo lo chiedevo”. Ho capito, era tanto per dire, una iperbole, una piroetta lessicale, un enjambement (ricordi di liceo… le sudate carte…il deodorante…); vale a dire: i maccheroncini sono una pasta, fina fina, come i capelli di barbie… ammò, proprio come i capelli no, ma sono davvero sottili e… fatti a mano!

“E chi li ha fatti a mano”? O giovinotto, li faceva la “vergara”, la donna comandantessa della casa nella oramai passata civiltà contadina ottocentesca (novecentesca e millecentesca) marchigiana. Oggi artigiane espertissime riescono a fare questi maccheroncini col coltello. Tu pensa, o giovine, che nelle marche i capelli se tajano ancora col coltello.

Dato che ‘sta pasta è fina fina quanteché (infinitamente sottile) come andrà mangiata secondo te? In che andrà affogata? “Nel vino”? No, nel vino te ce sei affogato tu in passato, lo maccheroncino, fra’, se ‘ffoga (si imbibisce) drento lo sugo de carne!

Se tu me fai la cortesia de anna’ a Campofilone stasera, vedrai che i maccheroncini, estratti da capienti pentoloni colmi d’acqua, vengono poggiati ancora fumanti sulla “spianatora” (un tavolo di legno) rigirati e stongati (attafanati) di ottimo sugo di carne. Vai e magnateli accompagnati da un vecchiero (bicchiere) di rosso piceno: ‘a morte sua!

Ti può anche capitare di sentire la cover band dei Pooh, ovvero, i veri Pooh che fingono di essere una cover band. E il tuo animo ricadrà a piè pari negli anni ottanta, gli anni in cui eri piccino. Ti può capitare di sentire gli stornellatori stornellare stornelli stornellosi. Oppure allo stand che ti rimpippa il piatto godere della soave voce del “Pavarotto de Campofilò”, nella foto ritratto con gli occhi chiusi e la bocca a “o” mentre canta “Core Ingrato”, (porta teco i tappi pe’ le recchie! Non scherzo! Pare che alla sagra di Campofilone i bicchieri siano di plastica perché quelli de vetro non reggono alla voce di Pavarotto!).

Insomma una sagra che DEVE vedere la tua imprescindibile presenza, o curiosso navigatore del gusto!

Buona estate

p.s. i pastifici che servono i maccheroncini alla sagra sono 4. Tutti ottimi. Tutti super. Al massimo riuscirai a provare la pasta di due produttori. Un piatto di maccheroncini basta per due persone!

Annunci

3 Risposte to “Maccheroncini di Campofilone”

  1. stepy 11 agosto 2013 a 1:38 pm #

    che belle vergare, che belle foto, che bello cantore!!! 🙂 io sapevo che Stefano Orazio aveva lasciato i Pooh per Le Orme… :-)))

  2. Vanessa Brunelli 12 agosto 2013 a 11:42 pm #

    Così non va bene… ‘ste cose non se dicene il giorno che finiscene… magari l’hanno prossimo faccio una capatina! Per ora m’accontento della festa dell’avis a Montemarcià 😀

    • marcoinpadella 13 agosto 2013 a 7:54 am #

      Vanessa…….scusasse! Confesso. Ho detto della sagra l’ultimo giorno a causa della mia avidità: voleo tene’ per me tutti li maccheroncì!
      E come dice il Maestro Lanfranco Pavarotto de Campofilò: CIAOOOOOoOoOohhhhhh!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: